Chiama: (+39) 045 594866
0 Elementi

Frutta e verdura viola: la loro importanza e i benefici

Ormai è risaputo, per sentirsi bene, all’interno della nostra dieta non possono mancare frutta e verdura, possibilmente in grande quantità.

E non solo è importante portare a tavola piatti ricchi di frutta e verdura di stagione, ma anche scegliere frutta e verdura di ogni colore e non per rendere la nostra tavola colorata (anche se sicuramente è un bel vedere) ma perché dai 5 colori che ne contraddistinguono le varietà, possiamo trarne anche benefici e proprietà diversi per ogni tipologia grazie alla presenza di speciali pigmenti.

Seguire l’alternarsi delle stagioni e sfruttare la varietà di prodotti disponibili è indispensabile per difendere il nostro organismo e allontanare il pericolo di disturbi alimentari. Vediamo oggi le proprietà e benefici della frutta e verdura viola con anche un paio di ricette da preparare utilizzando l’estrattore.

Gli ortaggi di colore viola

Tra gli ortaggi viola (o blu) troviamo le melanzane, le carote viola, le patate viola, i cavoli viola e il radicchio. Ma non solo verdura, anche frutta tra cui il ribes, le more, i lamponi e i mirtilli – le prugne e i fichi.

Quali sono i loro benefici

La frutta e la verdura di colore viola sono ricche di antociani ovvero dei pigmenti in grado di rinforzare e far diventare più elastiche le pareti dei vasi sanguigni, contribuendo a migliorare la circolazione sanguigna e la resistenza capillare.

Gli antociani sono presenti in grandi quantità nei mirtilli che si rivelano quindi molto utili per curare in modo naturale le vene varicose, le emorroidi e la fragilità capillare. La melanzana contiene anche la solanina e la nasunina, che stimolano i muscoli dell’apparato digerente favorendo la digestione. L’uva nera è in grado, inoltre, di svolgere una funzione disintossicante e depurativa nei confronti dell’organismo, oltre a contenere il resveratrolo, sostanza utile per combattere i disturbi di natura cardiovascolare. Infine vale la pena ricordare che le prugne contrastano i problemi di stitichezza per la loro azione lassativa esercitata dall’alto contenuto di fibre. Un altro beneficio derivato dalle antocianine è il loro supporto nella prevenzione dell’aterosclerosi, e le infezioni del tratto urinario.

Frutta e verdura viola contengono anche carotenoidi e polifenoli che sono tipiche sostanze antiossidanti dalle proprietà antitumorali, che contrastano l’azione dei radicali liberi e ritardano l’invecchiamento cellulare. A beneficiare delle proprietà antiossidanti di frutta e verdura viola è anche la memoria. La frutta e la verdura viola contengono preziose vitamine (come la vitamina C), sali minerali (potassio e magnesio), fibre e altre sostanze dalle incredibili proprietà salutari.

2 ricette che si possono preparare con l’estrattore

Per fare il pieno di antocianine, beta carotene, vitamina C, potassio e magnesio vi suggeriamo un estratto a base di mirtilli, cavolo cappuccio viola piccolo, rapa rossa, pezzetto di zenzero, limone e acqua: lavate e spazzolate la rapa rossa e usatene metà, lavate il cavolo viola e usatene metà, pelate il limone e togliete i filamenti gialli e tagliate a spicchi, lavate i mirtilli, pelate il pezzetto di zenzero. Inserite tutto nell’estrattore e sarà pronto da servire.

L’estratto di cavolo viola invece è un omaggio a questa verdura per un succo ricco di antiossidanti. Per prepararlo bastano una mela, mezzo centimetro di radice di zenzero fresco, cinque foglie di cavolo viola e una carota da mettere tutti dentro il nostro estrattore e il gioco è fatto.

Inizia oggi a ridare benessere al tuo corpo!

 

Scopri le 276 ricette innovative che trovi solo in

"Bere sano per vivere meglio"

You have Successfully Subscribed!