Gli estratti di frutta e verdura per reintegrare i liquidi

Gli estratti di frutta e verdura per reintegrare i liquidi

Gli estratti di frutta e verdura apportano numerosi benefici all’organismo, depurando il corpo, ridonando luminosità alla pelle, migliorando i problemi digestivi e alleviando vari disturbi, tra cui gastrite, colite, meteorismo, cistite, dermatite.

Infatti, i centrifugati sono un modo sano e gustoso per reintegrare i liquidi che il nostro corpo perde e fornirgli una scorta di sali minerali, vitamine, enzimi in forma altamente assimilabile.

In che modo il nostro corpo può perdere acqua?

Con le azioni più semplici, persino quando dormiamo, il nostro corpo può perdere liquidi, che è necessario reintegrare per una corretta idratazione e il benessere psico-fisico. La disidratazione, infatti, può influenzare il normale svolgimento delle attività quotidiane, avendo conseguenze spiacevoli a livello mentale e fisico. I primi segni di disidratazione sono la mancanza d’energia, la perdita di concentrazione e gli sbalzi d’umore, seguiti da sintomi più tardivi come la debolezza muscolare, l’irritabilità e la bocca secca.

In particolare durante il periodo estivo, la sudorazione del corpo tende ad aumentare a causa di caldo e afa: il corpo, di conseguenza, perde acqua, così come, e soprattutto, durante l’attiva fisica. Anche le basse temperature causano la perdita di liquidi, poiché il freddo stimola l’eliminazione di acqua con le urine. Il nostro organismo, tuttavia, perde acqua anche in seguito ai gesti più semplici che svolgiamo ogni giorno, come respirare e dormire, o in seguito a episodi ripetuti di vomito e diarrea abbondanti.

La disidratazione è una condizione pericolosa per l’organismo, in quanto innesca il blocco del meccanismo di sudorazione che causa il surriscaldamento organico, e ripercussioni negative come i colpi di calore. Si consiglia di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e di aumentare l’apporto idrico durante i mesi estivi e quando si fa sport, per recuperare l’acqua persa con la sudorazione.

Hai già scaricato il Ricettario Hurom "Bere Sano per Vivere Meglio"?

All'interno trovi 276+ ricette innovative per ridare da subito benessere al tuo corpo, richiedi ORA la tua copia!

Come integrare i liquidi con gli estratti di succo

Accanto al consumo della classica e fondamentale acqua, in estate è ideale aumentare anche il consumo di bevande come succhi, infusi freddi, frullati, ma soprattutto estratti di frutta e verdura, perfetti per dissetarci e rinfrescarci. Gli estratti si ottengono utilizzando un macchinario specifico chiamato estrattore, il quale, rispetto alla più comune centrifuga, lavora ad una velocità più bassa che va dai 40 ai 90 giri al minuto: durante il processo di estrazione, i cibi passano all’interno di una vite che, ruotando lentamente, separa il succo dalla polpa degli alimenti vegetali. Tale succo viene raccolto in un contenitore separato da quello che recupera le fibre scartate.

Con questo procedimento, tutte le sostanze contenute negli alimenti inseriti nell’estrattore vengono concentrate in un succo carico di sali minerali, vitamine, acqua e zuccheri. Il vantaggio del consumare gli estratti consiste nella possibilità di assumere acqua e molecole preziose contenute nei cibi vegetali ingerendo un liquido privo di fibre, le quali possono essere un problema in caso di patologie intestinali (colon irritabile, ostruzioni) o malattie infiammatorie. I succhi estratti sono, inoltre, un modo pratico per far assumere liquidi ai soggetti più a rischio di disidratazione, come gli anziani, o a chi non ama consumare frutta e ortaggi, come i bambini.

3 ricette perfette per reintegrare i liquidi

Con la premessa che la scelta degli ingredienti dovrebbe ricadere su alimenti non trattati, di stagione, e raccolti nel pieno della maturazione, le materie prime ideali per integrare i liquidi, grazie alla loro ricchezza d’acqua, sono zucchine, cetrioli, ravanelli, rape, lattuga, radicchio, finocchi, cocomero, limone, mela e pompelmo. 3 combinazioni di cibi vegetali perfette per dar vita ad un estratto che rappresenti una vera e propria ricarica di liquidi sono:

  • Estratto di anguria e cetriolo: 2 fette di anguria e 2 cetrioli;
  • Estratto di zucchine, ananas e sedano: 2 zucchine, mezzo ananas, 2 coste di sedano;
  • Estratto di lime, mela verde, cetriolo e menta: 1 lime, 1 mela verde, 1 cetriolo piccolo, qualche foglia di menta.
Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp